Logo Loading

Enter your keyword

Devoras

Animale: piovra
Colori: nero e blu
Motto: Scende la tenebra, reclama l’abisso

Echoes of War 2019

Su Lunaria due elementi conferiscono potere su un individuo: il suo sangue, opportunamente prelevato, e il suo nome, attraverso il quale ogni tipo di indagine è possibile. Non per caso le genti della gemma di Mesmeria hanno tenuto nascosto il proprio, e ciò che sino ad ora era conosciuta come la Casata delle Piovre, entra ufficialmente nella contesa per Vilegis, rivelando il suo nome e i suoi intenti… in modo più che inconsueto.
Le informazioni viaggiano veloci in tutto il Creato, comprese quelle sui nuovi arrivati: la Casata Devoras pare non poter contare su uno Spettro, eppure sembrano avere un Guardiano che riesce a fare la Chiamata, attirando a sé Esterni da ogni dove. Come ci riesca, e qual è il suo obiettivo per questa Chiamata, è tutto da scoprire negli Echi di Guerra dell’anno 109!

Affinità

La disciplina di Devoras si fonda sull’Oscurità: la teme, ma non ne è schiava; la combatte quando necessario, ma ne riconosce l’indiscussa posizione nel Creato, difendendo i precetti. Con sacrificio e dedizione, la Casata ha acquisito nel tempo la coscienza di ciò che si cela tra le tenebre e ne ricorda la forza, usandola a sua vantaggio.
E’ un percorso tortuoso quello dell’Oscurità di Devoras, che non si fonda sull’altruismo o la crudeltà, ma ammette che ogni luce getta un’ombra, e riconosce il lato oscuro di ogni elemento del Creato, traendone forza, potere e molto altro ancora…

La Chiamata

La Chiamata di Devoras attira a sè una disparata moltitudine, varia nei precetti e nelle intenzioni: compagnie di ventura che hanno combattuto più che mere battaglie, viaggiatori che hanno guardato oltre la notte, arcanisti con pochi scrupoli ma ben radicati, avventurieri che ormai hanno ben appreso che il vero potere emerge dal passato, e che di rado è esente da un pagamento in sangue.
Tra le fila di Devoras c’è spazio per chi riconosce nell’Oscurità un mezzo, un alleato, un nemico, ma mai un fine. La Chiamata attrae chi sa vedere il confine, chi sa transitare nell’ombra senza esserne ghermito, chi preferisce contare su ogni risorsa… sperando che si possa tornare indietro.

Obiettivi

Sui campi da battaglia, nelle più protette roccaforti, tra le anguste aule della conoscenza o negli sterminati spazi delle terre selvagge, su tutto prima o poi arriva l’Oscurità, e bisogna scegliere se esserne irretiti o dominarla, combatterla o assecondarne il corso, ogni volta senza certezza alcuna, fino alla fine.
Attraverso l’Eco del Fondamento generato dalla sua vittoria, Devoras anela un Creato in cui tutto è ombra, dove chi ha saputo conservare sé stesso nella tenebra sarà potente, chi ne ha imparato le leggi sarà protetto, chi ne ha compreso appieno l’equilibrio sarà sapiente.

Accesso limitato

Questa Casata ha un approccio al gioco molto diverso dalle altre: i suoi giocatori infatti seguono le direttive del Guardiano, il cui scopo non è solo far prevalere il suo credo, ma assicurarsi di far proseguire il cammino delle Piovre allungando i tentacoli su qualsiasi cosa possa tornargli utile…
La partecipazione alla Casata è strettamente regolata in quanto la conduzione del campo lascia meno libertà d’azione rispetto alle altre fazioni, ma ogni PG può giocare liberamente tutti gli altri aspetti dell’evento fintanto che rispetta gli ordini del Guardiano. Per poter far parte di questa Casata devi prima contattarci tramite pagina Facebook (clicca qui) o per telefono (3277425873), in quanto i numeri e i gruppi che la compongono sono controllati per la natura del gioco che vanno a ricoprire.