Logo Loading

Enter your keyword

The Keep: Call to Emersia

26 - 29 marzo 2020

Info

Dal 26 al 29 marzo 2020, nella nuova location del Castello Orsini di Montenero Sabino (RI), prende vita la Chiamata numero 30 di B4V, The Keep: Call to Emersia!
Come ogni evento lontano dalla piana di Vilegis, la Chiamata porterà gli avventurieri a vivere 4 giorni di avventure e scoperte, unendo i tratti classici delle attività a Istica, con le novità proposte dalla gemma di Emersia e i territori in cui si svolgeranno i fatti…

format evento

Negli eventi B4V “The Keep”, le Casate si ritrovano a visitare nuovi angoli di Lunaria: grazie ai rinnovati sforzi delle Casate e dei tre Guardiani in carica su Vilegis, gemme sin’ora favoleggiate, teatro di vicende lontane o del tutto nuove nelle cronache, potranno ospitare gli Esterni diventando lo sfondo di vicende legate allo sterminato background di Battle for Vilegis. La guerra degli Spettri non si arresta e nuove opportunità e minacce vengono svelate: come ogni Rocca, una fetta di storia si aggiungerà a quella più vasta di Lunaria, dischiudendo ancora più opportunità per il proprio vessillo! Gioco per tutti i gusti quindi, in location particolarmente adatte agli intrighi da castello, senza dimenticare gli scontri tra Casate e le sempre presenti attività cittadine.

intro in game

Tre lettere su Lunaria, stralci di rapporti epistolari più lunghi,  raccontano frammenti di storia costituendo l’introduzione ai fatti che precedono la Chiamata, per la prima volta nei territori di Emersia. Buona lettura!

Olimpia, settimo giorno del terzo mese dell’anno 110
Inizio rivolgendomi a quei Consiglieri che non confidavano nelle mie speculazioni iniziali: si sono rivelate esatte. L’oggetto rinvenuto nella regione settentrionale di Piana delle Ombre è risultato essere, sin dalle prime rudimentali analisi, decisamente degno dell’attenzione dei Gufi.
Ma andiamo con ordine: dovete sapere, stimati colleghi, che la zona, che confina a nord con Volaterra e a nord-ovest con la Rocca di Emersia, è controllata dal Castello di Ulderna, affidato alla Casata Pulvis per conto dei Minerva. Questa Casata minore ha da sempre svolto ruoli di supporto nel rinvenimento di reagenti preziosi per i riti dei Gufi, che, sebbene non annoverino i Pulvis tra i propri alleati diretti, intrattiene con questi ultimi relazioni amichevoli, tanto da assegnargli il Castello alle pendici dei Monti del Crepuscolo, ottima zona da perlustrare in cerca di altri materiali utili.
E` giusto precisare che i Pulvis si sono comportati fedelmente: rinvenuto l’oggetto, e compresa la sua natura decisamente fuori dall’ordinario, lo hanno subito comunicato ai Minerva, che però devono aver scordato le direttive del Consiglio riguardo il verificarsi di tali eventualità su Emersia, e l’hanno tenuto segreto fino a che un umile discepolo della Casata del Drago (me medesimo) non ha scovato l’errore.
Comunico quindi a tutti i Guardiani che, chiarito l’equivoco, la Casata Minerva è disponibile a far inviare una nostra delegazione a Castello Ulderna per comprendere meglio la natura dell’oggetto; gli studiosi partiranno da Lunia non appena possibile, e confidiamo di avere un rapporto dettagliato nei prossimi giorni.

Alto Consigliere Nevius Soldraconis
Servitore di Lunaria

* * *

Vilegis, XX° giorno, mese di marzo, 110
Rapporto del Primo Difensore Hector Valios, Reggente degli Esploratori su Vilegis. Accogliamo con favore la proposta del Borgomastro Calliope Gregoria: se la delegazione di studio del Consiglio ha stabilito che lo scopo principale dell’artefatto è essere usato contro gli Esterni, ritengo che sia un dovere di tutti noi comprenderne a pieno il potenziale distruttivo. La nostra esperienza ci aiutera` in un compito cosi` gravoso. Faremo tutto ciò che è in nostro potere per comprenderne la natura e allontanare il pericolo dai nostri amici ed alleati al di fuori del Mare Astrale.
La rivelazione ha pero` agitato alcuni animi: com’era invero lecito aspettarsi, molti Reggenti hanno avuto idee diverse su quale iter perseguire: e` indubbio che sia necessario scoprire ogni piu` nascosto potere dell’artefatto, come ciascuno puo` essere utilizzato e quali sono le effettive conseguenze.
Già adesso, diverse correnti di pensiero si scontrano tra loro, e le Accademie si sono arroccate su posizioni discordanti, tanto da aver formato delle piccole coalizioni, ciascuna con un’idea ben precisa ed una via molto chiara su come gestire la questione.
Ho come il vago timore che il viaggio fino alla Piana delle Ombre, sara` di quelli interessanti…
I delegati delle otto Accademie partiranno domani, e comunicheranno gli sviluppi con solerzia tramite il sempre vigile Borgomastro.
Che Craides li assista, per il bene di tutti.

* * *

Vracovia, giorno ventiquattro, terzo mese, anno 110°
Ai Guardiani schieranti su Vilegis
Il mio voto alla proposta di guerra della Guardiana Protettrice Vassago è favorevole, ovviamente. Quanto accaduto a Castello Ulderna non può essere tollerato: se i Minerva non sanno gestire i loro sottoposti, che sono arrivati prima a negargli lo studio dell’oggetto rinvenuto, impedendoci di capire e contenere il pericolo, per poi arrivare addirittura ad attaccare i Maestri della Cittadella di Vilegis venuti in pace e con propositi di aiuto,
saranno allora le Casate schieranti a imporre i fatti.
Non solo metteremo in sicurezza la zona, permettendo agli studi di proseguire contro la minaccia che si prospetta, ma chiariremo una volta per tutte la questione politica. Il comportamento dei Pulvis è inaudito, e la forza che hanno dimostrato sul campo è sintomo che hanno ricevuto aiuti militari da qualche altra Casata di Lunaria.
Non solo troveremo i responsabili e li assicureremo alla giustizia del boia, ma faremo in modo che entro la fine della Chiamata uno di noi sette sia il nuovo padrone del Castello, dividendolo da Piana delle Ombre. La prospettiva della creazione di una nuova regione su Emersia per mano degli Esterni che la abitano, non può che essere di buon auspicio per una Chiamata così importante, per la prima volta fuori dalla Rocca di Istica e dalla piana di Vilegis. Non vedo l’ora di misurarmi con voi tutti.
Che risuonino i tamburi della guerra, che i portali vengano preparati! La Chiamata è prossima, che siano i nostri alleati negli Spettri a combattere con noi, per la conquista e l’onore, per la vittoria di tutti!

Alta Guardiana Alexandra Brandis
Senza meta, nessuna speranza!

 

Format di gioco

The Keep: Call to Emersia è una vera e propria spedizione nell’ignoto: in quale oscurità è precipitata la gemma? E soprattutto, chi saprà reclamarne il potere? Non sembra prematuro intendere che, una volta riconquistato il castello, le Casate non impiegheranno molto a pianificare le mosse per ottenere più vantaggi possibili l’una sulle altre, così come le rinnovate alleanze tra Accademie vorranno imporre i propri metodi sui colleghi di studio.
L’evento si fonda quindi su due aspetti ben marcati: le ben note attività che animano le giornate di Casate e Accademie, con battaglie per vantaggi e sfide per risorse e conoscenze, condite come sempre da nuove impegnative meccaniche, e la scoperta di un nuovo format di gioco e di esperienza dell’evento, con metodi diversi in cui vivere la giornata e le tante stanze del castello; questa volta non ci sarà una demarcata “area Accademie” e “area Casate”, ma spazi dinamici in cui ogni istituzione potrà riunirsi, scegliendo posti e orari a seconda delle necessità: siamo in territorio nemico, in un nuovo contesto da scoprire, la gestione di tutto è affidata ai suoi protagonisti.

Evento a numero chiuso

Date le restrizioni della location di gioco, The Keep: Call to Emersia è un evento a numero chiuso. Per venire incontro ai giocatori che non possono partecipare e mantenere un’equità di gioco, questo evento B4V non fornisce Punti Anzianità. Come sempre inoltre, tutti i fatti giocati saranno sempre conseguenze di avvenimenti già conosciuti e svoltisi precedentemente a B4V o EoW, per permettere a tutti di seguire gli accadimenti di gioco.

Iscrizione e Guida

In queste sezioni troverete tutte le informazioni necessarie a partecipare all’evento, iscrivendovi, approfittando degli sconti, ed altro ancora.
La Guida Evento vi aggiornerà sugli orari di Time In & Out, direttive particolari e tutto ciò che vi occorre per arrivare preparati.

null

Partecipa

Tutte le informazioni per partecipare

null

Registrazione

La registrazione è aperta sino al 1 Dicembre

null

Guida Evento

La Guida Evento è online clicca qui per scaricarla

IMPORTANTE: la Guida Evento fa parte del regolamento, ed è assolutamente obbligatoria la lettura. Per giocare l’evento, e partecipare al meglio, è importante conoscere tutte le direttive fuori gioco a proposito di tutti gli aspetti In Game e Out Game che regolano l’andamento dell’evento.